Breaking News
14 marzo prima giornata nazionale del paesaggio
TweetSharenews Il Mibact ha indetto per il 14 di...
D*Face e Obey a Las Vegas
TweetSharenews “Behind Closed Doors” è la nuova ed incredibile...
Da Aosta alla Scozia in sella ad un Ciao
TweetSharenews Avete capito bene, Hanry Favre ha caricato il...
Il destino incrociato di Dylan e Fo
TweetSharenews Per uno strano gioco del destino Dario Fo...
Le star di Hollywood contro Donald Trump
TweetSharenews Le elezioni negli Stati Uniti si avvicinano, incredibilmente...
Lo street artist Obey scende in campo dopo i fatti di Dallas
TweetSharenews Lo street artist di fama internazionale Shepard Fairey,...
Batman tra i profughi Siriani è la campagna di War Child
TweetSharenews Tra le tante tristi news noi vogliamo dare...

architettura

di Giangiorgio Macdonald

Un mercato saturo e la mancanza di palcoscenici idonei a mostrare le proprie capacità: è questa la piaga che coinvolge le nuove generazioni di giovani che cercano di accedere al mondo del lavoro.

Una barriera che appare spesso invalicabile, la cui unica via di fuga sembra essere la scorciatoia, la conoscenza o la raccomandazione che apre tutte le porte. Ma chi non ha queste “chiavi”? come fare a mettersi in mostra? Una problematica comune, che si intensifica per quelle professioni ormai sature di aspiranti neofiti tutti fuoriusciti dal medesimo percorso universitario, in cui senza qualche “privilegio” è davvero arduo farsi notare. Tra queste vi è sicuramente l’architettura, specialmente in Italia dove a lavorare proficuamente sono quasi solamente i grandi ed affermati studi, mentre le piccole realtà faticano a crescere e consolidarsi.

In tale contesto si inserisce un progetto innovativo, 3nta, creato da un gruppo di 3 ex studenti di architettura di Roma Tre ormai sparsi per il mondo a terminare i propri studi.

3nta2

3nta è una piattaforma online che permette agli studenti di architettura e di design di pubblicare i propri progetti, dandone una visibilità altrimenti preclusa, attraverso un sito internet e una rivista online con cadenza mensile, sviluppato prevedendo un “rotating editor” ogni mese: la crescita esponenziale del progetto (che ormai comprende prossimi brillanti architetti e design dislocati in ogni parte del mondo, ma anche grafici, social manager e esperti d’economica) permette la creazione di una redazione differente ogni mese con base nelle principali “capitali dell’architettura e del design” mondiali, attraverso la creazione di un apposito team del luogo che convogli i progetti più meritevoli della università locali, realizzando un perfetto connubio locale-internazionale  (ad oggi sono state già coinvolte nel progetto ad oggi sono state già coinvolte nel progetto Barcellona (Spagna) e Bucharest (Romania), mentre in futuro sono state già programmate collaborazioni con Delft (Olanda) e Savannah (Stati Uniti).

Il progetto, nato qualche anno fa e già arrivato alla sua versione 2.0, si sta affermando come piattaforma di riferimento per i giovani studenti, in particolare tra coloro che si trovano in quel periodo della propria vita tra l’ ultimazione del proprio percorso formativo e quello di accesso al primo lavoro; un vero e proprio “purgatorio”  decisivo per mettere le basi del proprio futuro e perciò pieno di speranze, ma anche di preoccupazioni,ansie e dubbi sulla possibilità di mettersi in mostra; preoccupazioni che 3nta non è in grado di risolvere, ma almeno di attenuarla attraverso una  meritata visibilità e dignità del proprio lavoro.

E chissà che poi questa visibilità non possa poi tornare davvero utile anche in ambito lavorativo.

3nta3

Di seguito i link alla pagina web e alla pagina facebook dove troverete tutti i contenuti

http://www.3nta.com/

https://www.facebook.com/3ntalearningfromstudents?fref=ts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *