Breaking News
14 marzo prima giornata nazionale del paesaggio
TweetSharenews Il Mibact ha indetto per il 14 di...
D*Face e Obey a Las Vegas
TweetSharenews “Behind Closed Doors” è la nuova ed incredibile...
Da Aosta alla Scozia in sella ad un Ciao
TweetSharenews Avete capito bene, Hanry Favre ha caricato il...
Il destino incrociato di Dylan e Fo
TweetSharenews Per uno strano gioco del destino Dario Fo...
Le star di Hollywood contro Donald Trump
TweetSharenews Le elezioni negli Stati Uniti si avvicinano, incredibilmente...
Lo street artist Obey scende in campo dopo i fatti di Dallas
TweetSharenews Lo street artist di fama internazionale Shepard Fairey,...
Batman tra i profughi Siriani è la campagna di War Child
TweetSharenews Tra le tante tristi news noi vogliamo dare...

#arte

IDENTITÀ COLLETTIVE di Cultrise www.cultrise.com

Esibizione degli artisti: MARCO BASSAN • POLISONUM •JERICO

presso The Popping Club – Via Baccina 84, Roma

Dal 27 al 31 Ottobre – ingresso gratuito
Apertura ore 18:30
Con la partecipazione di Casale del Giglio & Dall’Albero

• • •

L’associazione culturale CultRise, in occasione della Rome Art Week è lieta di invitarvi alla rassegna Identità Collettive, nei locali della ex sottostazione dell’Atac nel quartiere di Monti.

Identità Collettive è un’esplorazione dei luoghi, fisici e immateriali, in cui l’individuo è quotidianamente immerso. Luoghi simbolici che ci circondano e che ci influenzano.

Natura, Città e Intelligenza Artificiale sono le tre tappe del percorso della mostra, la quale esplora il rapporto privilegiato dell’uomo con queste realtà. Realtà scelte per il loro ruolo centrale nella nostra quotidianità.

Ognuno degli artisti invitati racconterà uno di questi temi, mostrandone l’essenza, rendendo tangibile e intuibile per il visitatore una delle infinite identità che questi possono assumere.

Seppur di queste realtà facciamo parte, partecipando alla creazione delle loro identità aggregate, allo stesso tempo ne subiamo la forza e l’autonomia.

La mostra si propone di fornire un cambio di prospettiva al visitatore, abituato a pensare questi luoghi come entità esterne da sè: da co-protagonista inconsapevole diventa partecipe e cosciente del proprio ruolo fondamentale nella definizione della loro identità collettiva.

Siamo guidati attraverso un percorso che si snoda dalla Natura, attraversando le Città, portandoci verso l’Intelligenza Artificiale, in un passato, presente e futuro che si confondono e si intrecciano.

La Natura dello street artist #Jerico è un ambiente caotico, ingombrante quasi soffocante; una madre ostile alla quale siamo collegati in maniera ancestrale. È il nostro luogo di origine sia come umanità che come individui.

Le Città del progetto #Polisonum sono presentate in tre installazioni. Il visitatore può ricreare e dare vita all’identità dei luoghi prescelti attraverso un’infinita possibilità di combinazioni.
In continua mutazione è la loro identità, composta musicalmente attraverso i suoni campionati in loco.

L’Intelligenza Artificiale raccontata nel progetto “#DigitalUnconscious” di Marco Bassan è un salto nel futuro nel quale gli androidi immersi in un ambiente cupo e recondito indagano la propria identità artificiale, codificata ma imprevedibile. Ogni androide ha la sua propria identità legata all’inconscio collettivo digitale nato da una fusione tra l’umano e la tecnologia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *